PORTO D’ARMI – PORTO FUCILE E DETENZIONE ARMI – MEDICINA LEGALE

Dipartimento Prevenzione

MEDICINA LEGALE, NECROSCOPICA E RISK MANAGEMENT (aggiornato 02.2022)

Dott. Ercole D'annunzio

PORTO D'ARMI - PORTO FUCILE E DETENZIONE ARMI - MEDICINA LEGALE

CERTIFICATO MEDICO DI IDONEITÀ PSICO- FISICA PER USO/DETENZIONE DI ARMI 
Conseguimento/rinnovo (caccia, uso sportivo, difesa personale, detenzione)

L’art. 3 del D.M. 28 aprile 1998 cita che “l’accertamento dei requisiti psicofisici minimi per il rilascio ed il rinnovo dell’autorizzazione al porto di fucile per uso caccia e al porto d’armi per difesa personale o uso sportivo, venga effettuato dagli uffici medico legali o dai distretti sanitari delle unità sanitarie locali o dalle strutture sanitarie militari e della Polizia di Stato“.

 

 

MODULI NECESSARI:
Modulo richiesta prestazioni;
Dichiarazione anamnestica debitamente compilata di proprio pugno (da firmare all’atto della visita medica solo in presenza del medico esaminatore);
Informativa/Consenso art. 13 del regolamento UE 679/2016.

DOCUMENTI NECESSARI:
• Documento dì riconoscimento in corso di validità da esibire in originale e consegnare in fotocopia. (Carta d’identità o passaporto);
Certificato anamnestico del Medico Curante di data non anteriore a mesi tre da consegnare in fotocopia.
• Porto d´armi o porto fucile da esibire in originale;
• Versamento  di € 15,49 su c/c postale il cui numero e intestazione differiscono in base al DSB di competenza territoriale (indicati nella sezione "dove si paga").
• Marca da bollo di € 16,00.
• N. 1 foto recente formato tessera (solo per il primo rilascio).

Gli  accertamenti sanitari necessari  vengono prescritti all'atto della visita dal dirigente medico certificatore ai fini del rilascio della certificazione stessa.

Le indagini cliniche sono da effettuarsi esclusivamente presso strutture sanitarie pubbliche.

 

 

L'interessato deve recarsi presso l'ambulatorio medico-legale dell'ASL territorialmente competente:

  • U.O.C. di Medicina Legale, Necroscopica e Risk Management sedeTeramo, via Cesare Battisti, 7.
  • DSB di Atri - Via Finocchi n.1.
  • DSB di Roseto degli Abruzzi - Via Adriatica, 40.
  • Sede Giulianova (Sede distaccata del DSB di Roseto degli Abruzzi) - Via Ex Ospizio Marino snc.
  • DSB di Montorio al Vomano - Via Quirino Celli snc.
  • DSB di Nereto - Via Lenin, 18 - oppure Via Iachini, 7.

L'Ambulatorio medico dell'U.O.C. di Medicina Legale, Necroscopica e Risk Management di Teramo è aperto dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle ore 12.45. A causa dell'emergenza Covid-19, l'ingresso è contingentato.
Si
accede alla prestazione ambulatoriale esclusivamente tramite prenotazione contattando il n. 0861/429943.

 

In considerazione dell'emergenza Covid-19 ciascun distretto di base ha modificato giorni e orari di apertura. Il cittadino per ricevere le relative informazioni deve contattare direttamente i recapiti telefonici del distretto di interesse appresso descritti.

 

Per informazioni e prenotazioni inerenti l'Ambulatorio medico legale dell'U.O.C. di Medicina Legale, Necroscopica e Risk Management di Teramo: contattare il numero 0861/429943 dal lunedì al venerdì dalle ore 12.30 alle 13.30, il martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle 17.00.

DSB di Atri -  - tel.085/8707824.

DSB di Roseto degli Abruzzi -  - tel.085/8020864.

Sede Giulianova (Sede distaccata del DSB di Roseto degli Abruzzi) -  tel.  085/8020800.

DSB di Montorio al Vomano -  - tel. 0861/429911.

DSB di Nereto  - tel. 0861/888215.

Il Cittadino si prenota contattando il recapito telefonico del DSB di competenza territoriale.

Presso gli uffici postali mediante versamento di euro 15,49 su c/c postale il cui numero e intestazione variano in base al Distretto di base di riferimento:

  • U.O.C. di Medicina Legale, Necroscopica e Risk Management di Teramo versamento di € 15,49 sul c/c postale n. 13073648 intestato a Asl Teramo - U.O.C. di Medicina Legale.
  • D.S.B. di Atri versamento di € 15,49 sul c/c postale n. 11719648.
  • D.S.B. di Nereto versamento di € 15,49 sul c/c postale n. 12360640.
  • D.S.B. di Roseto degli Abruzzi di € 15,49 sul c/c postale n. 10517647.
  • D.S.B di Montorio al Vomano versamento di € 15,49 sul c/c postale n. 13073648.

MODALITÀ DI RICORSO
Il giudizio di non idoneità deve essere comunicato entro cinque giorni all’autorità di pubblica sicurezza competente per il territorio di residenza anagrafica dell´interessato.
Avverso il giudizio negativo, l’interessato può, nel termine di 30 giorni, proporre ricorso ad un Collegio Medico costituito presso l’unità sanitaria locale competente, composto da almeno tre medici, di cui uno specialista in medicina legale e delle assicurazioni ed integrato da uno specialista nella patologia inerente al caso specifico. I medici devono essere pubblici dipendenti.
L’esito sarà comunicato entro 50 giorni all’interessato ed alla competente struttura di “pubblica sicurezza“.
Il ricorso va effettuato su apposito modulo.

Tempo

L’orario degli appuntamenti è generalmente rispettato salvo eventuali urgenze o emergenze.

La prestazione consta di due momenti:

a) Nel primo accesso in ambulatorio medico  il medico certificatore  prescrive all'interessato  gli accertamenti sanitari necessari.

b) Nel secondo accesso, l'interessato esibisce e consegna le indagini sanitarie e il medico certificatore rilascia la certificazione medica.

 

Orientamento e accoglienza

L'utente è guidato nei percorsi da cartelli segnaletici chiari. Le sale d’attesa sono confortevoli. Buona la pulizia e la facilità di accesso ai servizi igienici.

Informazioni

Le informazioni relative al trattamento sanitario sono chiare, complete e comprensibili.

Relazioni con il personale

Le relazioni tra pazienti e personale sanitario sono cortesi, rispettose della dignità del paziente e attente alla personalizzazione del trattamento.