L’Ufficio Formazione, Aggiornamento e Qualità è un’articolazione organizzativa che fa capo al Coordinamento delle UU.OO. di Staff della Direzione.
In linea con il Funzionigramma aziendale, l’Ufficio ha principalmente il compito di pianificare, programmare e gestire iniziative di formazione rivolte al personale dipendente/convenzionato tese a migliorare la qualità dell’assistenza erogata e dei processi di lavoro.

Ubicazione:  Sede ASL II piano – Circonvallazione Ragusa, 64100 – Teramo
Fax: 0861.420229
E-mail: formazionequalita@aslteramo.it
PEC: formazione@pec.aslteramo.it
Per ulteriori informazioni Carta dei Servizi dell’Ufficio Formazione, Aggiornamento e Qualità.

I Dipartimenti/Coordinamenti, tenuto conto delle linee di indirizzo aziendali e del budget assegnato, definiscono, ad inizio anno, le esigenze formative tecnico-specialistiche da inserire nel Piano Formativo Dipartimentale (PFD), in collaborazione con i Responsabili delle Unità Operative afferenti.
Le iniziative formative che verranno individuate dovranno deve essere collegate alle funzioni e attività svolte dal personale nelle singole unità organizzative, con la finalità di favorire e consolidare lo sviluppo delle competenze e abilità necessarie al miglioramento della qualità delle prestazioni e dei servizi erogati, colmando anche eventuali gap degli operatori. Le proposte formative da inserire nel Piano annuale possono riguardare iniziative realizzate sia in ambito aziendale che all’esterno, da altri soggetti abilitati.
In linea con il Regolamento Aziendale sulla Formazione del personale, una quota del budget destinata alla formazione viene ripartita tra i dipartimenti/coordinamenti sulla base del numero di operatori assegnati, mentre un’altra quota costituisce un fondo di riserva per le iniziative non calendariabili in fase di programmazione e per quelle di carattere strategico per l’azienda.
Di seguito, vengono riportati i link cui collegarsi per scaricare la documentazione utile alla rilevazione dei fabbisogni formativi ed alla definizione del Piano Formativo Dipartimentale:
Procedura Formazione e Addestramento(per corsi da organizzare all’interno dell’Azienda);
Richiesta Partecipazione E.F. (rev Del 19 04 2018) (per corsi che si svolgono all’esterno dell’Azienda);
• Piano di Formazione Dipartimentale.

LINEE DI INDIRIZZO

La formazione del personale è una delle leve che l’Azienda utilizza per sviluppare le competenze dei propri operatori in relazione alle funzioni ed attività svolte, introdurre strumenti di miglioramento organizzativo e, più in generale, supportare i processi di cambiamento che implicano modalità nuove di integrazione delle risorse umane e strumentali.
In questa ottica, tenuto conto delle trasformazioni in atto, nonché delle indicazioni e degli obiettivi nazionali e regionali, vengono definite Linee di indirizzo che stabiliscono le coordinate entro le quali si colloca la strategia formativa della Azienda USL di Teramo.

Linee di indirizzo 2018/2019.

PIANO DI FORMAZIONE 2018

(Work in progress)

REGOLAMENTI E PROCEDURE

Regolamento aziendale formazione.

Procedura aziendale gestione formazione:
Gestione attività di formazione e addestramento.

Modulistica
Procedura Formazione e Addestramento
Richiesta effettuazione comando;
Richiesta Partecipazione E.F. (rev Del 19 04 2018)
Scheda personale di formazione;
Scheda progetto formativo.

INIZIATIVE FORMATIVE IN CORSO

CATEGORIZZAZIONE DEL RISCHIO DELLE IMPRESE ALIMENTARI REGISTRATE - GESTIONE DELLE SANZIONI E MISURE CORRETTIVE

Numero massimo partecipanti: 23 Posti disponibili: 3

Data scadenza iscrizioni: 21-03-2019

Data inizio corso: 28-03-2019 Data fine corso: 21-11-2019

EMERGENCY PEDIATRIC CARE

Numero massimo partecipanti: 20 Posti disponibili: 0

Data scadenza iscrizioni: 08-05-2019

Data inizio corso: 03-06-2019 Data fine corso: 04-06-2019

ADVANCED MEDICAL LIFE SUPPORT

Numero massimo partecipanti: 20 Posti disponibili: 0

Data scadenza iscrizioni: 08-05-2019

Data inizio corso: 05-06-2019 Data fine corso: 06-06-2019

LA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO NELLA PREANALITICA DI LABORATORIO. LA FASE PRE-ANALITICA: IDONEITÀ/ACCETTABILITÀ DEL CAMPIONE

Numero massimo partecipanti: 100 Posti disponibili: 80

Data scadenza iscrizioni: 11-05-2019

Data inizio corso: 22-05-2019 Data fine corso: 27-05-2019

GRADUATORIA DEI DOCENTI PER IL CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORI SOCIO SANITARI APPROVATA CON DELIBERAZIONI NN. 231, DEL 20.02.2018 E 421, DEL 19.03.2018 VALIDA ED UTILIZZABILE PER UN TRIENNIO E COMUNQUE FINO ALL’EMANAZIONE DI NUOVO AVVISO

 

ELENCO ASPIRANTI COLLABORATORI CON LA DIREZIONE E COORDINAMENTO DEL CORSI PER LA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI SOCIO SANITARI APPROVATO CON DELIBERAZIONE N. 486 DEL 21.03.2019 VALIDO ED UTILIZZABILE PER UN BIENNIO E COMUNQUE FINO ALL’EMANAZIONE DI NUOVO AVVISO

 

GRADUATORIA DEI DOCENTI PER GLI INSEGNAMENTI VACANTI NEI CORSI DI FORMAZIONE PER OPERATORI SOCIO SANITARI APPROVATA CON DELIBERAZIONE N. 657, DEL 12.04.2019, VALIDA ED UTILIZZABILE FINO ALL’EMANAZIONE DI NUOVO AVVISO

ACCREDITAMENTO INIZIATIVE FORMATIVE

L’ECM è il processo attraverso il quale il professionista della salute si mantiene aggiornato per rispondere ai bisogni dei pazienti, alle esigenze del Servizio Sanitario e al proprio sviluppo professionale.
La formazione continua in medicina comprende l’acquisizione di nuove conoscenze, abilità e attitudini utili a una pratica competente ed esperta.
I professionisti sanitari hanno l’obbligo deontologico di mettere in pratica le nuove conoscenze e competenze per offrire una assistenza qualitativamente utile. Prendersi, quindi, cura dei propri pazienti con competenze aggiornate, senza conflitti di interesse, in modo da poter essere un buon professionista della sanità.
L’avvio del Programma nazionale di ECM nel 2002, in base al D.Lgs. 502/1992 integrato dal D.Lgs. 229/1999 che avevano istituito l’obbligo della formazione continua per i professionisti della sanità, ha rappresentato un forte messaggio nel mondo della sanità. La nuova fase dell’ECM contiene molte novità e si presenta quale strumento per progettare un moderno approccio allo sviluppo e al monitoraggio delle competenze individuali.
Dal 1 gennaio 2008, con l’entrata in vigore della Legge 24 dicembre 2007, n. 244, la gestione amministrativa del programma di ECM ed il supporto alla Commissione Nazionale per la Formazione Continua, fino ad oggi competenze del Ministero della salute, sono stati trasferiti all’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Age.Na.S).
L’Accordo Stato Regioni del 1° agosto 2007 definisce il Riordino del Programma di Formazione Continua in Medicina, stabilisce la nuova organizzazione e le nuove regole per la Governance del sistema Ecm, individua nell’Agenzia la “casa comune” a livello nazionale in cui collocare la Commissione nazionale e gli organismi che la corredano, stabilisce i criteri per l’accreditamento dei Provider come soggetti abilitati ad organizzare attività formative con il rilascio di crediti ECM.
L’accreditamento di un Provider è il riconoscimento da parte di un’istituzione pubblica (Commissione Nazionale per la Formazione Continua o Regioni o Province Autonome direttamente o attraverso organismi da questi individuati) che un soggetto è attivo e qualificato nel campo della formazione continua in sanità e che pertanto è abilitato a realizzare attività formative riconosciute idonee per l’ECM individuando ed attribuendo direttamente i crediti ai partecipanti. L’accreditamento si basa su un sistema di requisiti minimi considerati indispensabili per lo svolgimento di attività formative (ECM) e viene rilasciato ad ogni provider da un solo Ente accreditante a seguito della verifica del possesso di tutti i requisiti minimi condivisi definiti nelle Linee guida per i Manuali di accreditamento dei provider: requisiti minimi e standard” sulla base delle quali dovranno essere definiti i Manuali dei rispettivi Enti accreditanti.
L’Azienda USL di Teramo, già riconosciuta in data 23/06/2011 dalla Commissione Nazionale ECM quale Provider Nazionale per la formazione, ha ottenuto successivamente il riconoscimento di Provider formativo regionale da parte della Commissione Regionale Ecm, con determinazione n. 2 del 18 marzo 2013.
Le articolazioni aziendali che intendono organizzare eventi formativi accreditati ecm, devono compilare la scheda di accreditamento fornendo all’UOC Formazione, Aggiornamento e Qualità i seguenti file:

• Curricula dei docenti in formato europeo e firmati in maniera autografa;

• Curriculum del responsabile scientifico firmato in maniera autografa;

• Programma dettagliato dell’evento formativo;

Dichiarazione sul conflitto di interessi firmato dai singoli docenti.

La procedura ecm, prevede che l’accreditamento venga effettuato almeno 30 giorni prima della data di inizio dell’evento formativo*.
Per le iniziative che prevedono la sponsorizzazione di sponsor farmaceutici, l’accreditamento deve essere effettuato almeno 70 giorni prima della data di inizio dell’evento formativo*.
*da aggiungere le tempistiche necessarie all’Ufficio per l’espletamento della procedura di accreditamento (in genere 4/5 giorni).

CREDITI FORMATIVI

Obbligo formativo triennio 2017-2019

L’obbligo formativo per il triennio 2017-2019 è pari a 150 crediti formativi fatte salve le decisioni della Commissione nazionale per la formazione continua in materia di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni.
I professionisti che nel precedente triennio (2014-2016) hanno compilato e soddisfatto il proprio dossier formativo individuale hanno diritto alla riduzione di 15 crediti dell’obbligo formativo nel presente triennio formativo (Determina della CNFC del 10 ottobre 2014).
I professionisti sanitari che nel precedente triennio (2014-2016) hanno acquisito un numero di crediti compreso tra 121 e 150 hanno diritto alla riduzione di 30 crediti dell’obbligo formativo nel triennio 2017-2019. Coloro che hanno acquisito un numero di crediti compreso tra 80 e 120 hanno diritto alla riduzione di 15 crediti.

Crediti formativi ecm da acquisire nel triennio 2017/2019

BANCHE DATI

Il Cogeaps (Consorzio Gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie) ha reso disponibile per tutti i professionisti sanitari – iscritti agli Ordini, Collegi o Associazioni, la possibilità di verificare i crediti ECM acquisiti triennio per triennio, erogati sia dai Provider Nazionali che Regionali.
Per accedere alla banca dati del Consorzio è necessario collegarsi al sito www.cogeaps.it  – accedere alla sezione “Accesso Anagrafe Crediti ECM” e procedere alla registrazione.
Sempre dalla stessa sezione ogni professionista potrà programmare, a titolo sperimentale, la propria formazione tramite la costruzione del Dossier formativo individuale.
L’iscritto potrà inoltre – attraverso un apposito ufficio del Cogeaps – inserire nella banca dati del Consorzio le seguenti informazioni:

• crediti ECM individuali conseguiti all’estero e non accreditati in Italia
• crediti ECM individuali per pubblicazioni scientifiche
• crediti ECM individuali per autoformazione (riservata ai liberi professionisti)
• crediti ECM individuali per tutoraggio
• crediti ECM mancanti di formazione accreditata non trasmessi dal provider
• rettifiche per errori/difformità nei dati trasmessi dai provider relativamente a crediti ECM di eventi accreditati
• esoneri ed esenzioni

Per eventuali chiarimenti in merito, il Consorzio ha messo a disposizione degli iscritti un call center attivo dal lunedì al venerdì (ore 9-16) al n. 06/42749600 (opzione 4).
È stato altresì attivato un indirizzo e-mail dedicato, ecm@cogeaps.it, per offrire un supporto ulteriore.
Si indicano, di seguito, i link cui collegarsi per effettuare la registrazione.
Per effettuare la registrazione: http://application.cogeaps.it/cogeaps/registrazioneProfessionista.public
Per accedere al servizio dopo la registrazione: http://application.cogeaps.it/cogeaps/login.ot
Nota: Recandosi presso il proprio ordine/collegio può richiedere una stampa aggiornata di tutti i corsi ecm frequentati, con il relativo conteggio.

NORMATIVA

Collegarsi al seguente link per consultare la normativa Ecm aggiornata. http://ape.agenas.it/ecm/normativa.aspx

SCUOLA DI FORMAZIONE CONTINUA PER L’EMERGENZA

L’Azienda USL di Teramo, al fine di garantire agli operatori, sanitari e non sanitari, la necessaria formazione sulla rianimazione cardiopolmonare e sull’utilizzo dei defibrillatori in dotazione presso le articolazioni aziendali previa idonea formazione validata e sistematicamente verificata mediante periodici retraining, ha istituito con deliberazione 706 del 27/06/2014 la Scuola di Formazione Continua per la Medicina di Emergenza e Urgenza.

Comitato Scientifico
Stefano Minora Direttore Dipartimento Emergenza Accettazione
Silvio Santicchia Responsabile Centrale Operativa 118
Franco Santarelli Direttore U.O.C. Formazione Aggiornamento e Qualità
Nadia Carbuglia Dirigente Medico Anestesia e Rianimazione Teramo
Giulio Di Berardo Dirigente Medico Centrale Operativa 118
Sergio D’ Ascenzo Infermiere Centrale Operativa 118
Luigi Di Quinzio Infermiere Coordinatore Pronto Soccorso Teramo
Segreteria Organizzativa
Sig. Luigino Sfoglia Infermiere Pronto Soccorso Teramo
Sig. Marino Di Paolo Infermiere Centrale Operativa 118
Sig. Mario Marini Operatore tecnico autista di ambulanza Centrale Operativa 118

 

Contatti: Tel.: 0861429279
E-mail: scuolaformazioneemergenza@aslteramo.it
Calendario corsi
Per le iscrizioni accedere alla sessione “Iniziative Formative / In corso”

CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA

(Work in progress)

CORSO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO

Sono ammessi a partecipare i concorrenti posizionati ai primi 40 posti della graduatoria (2018/2019)

(Work in progress)

La sezione Pubblicazioni e Riviste è consultabile dall’area riservata

INIZIATIVE FORMATIVE REALIZZATE

LA CONDIZIONALITÀ: RUOLO DEI SERVIZI VETERINARI

Numero massimo partecipanti: 50 Posti disponibili: 30

Data scadenza iscrizioni: 14-05-2019

Data inizio corso: 22-05-2019 Data fine corso: 22-05-2019

LA DEPRESSIONE: APPROCCI FARMACOLOGICI E PSICOTERAPICI

Numero massimo partecipanti: 60 Posti disponibili: 40

Data scadenza iscrizioni: 29-04-2019

Data inizio corso: 07-05-2019 Data fine corso: 07-05-2019

LA GESTIONE DEI RIFIUTI SANITARI: MIGLIORARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA. NORMATIVA DI SETTORE

Numero massimo partecipanti: 40 Posti disponibili: 20

Data scadenza iscrizioni: 03-05-2019

Data inizio corso: 13-05-2019 Data fine corso: 15-05-2019

GLI STATI MENTALI A RISCHIO DI ESORDI PSICOTICI PER OPERATORI DEL DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE

Numero massimo partecipanti: 100 Posti disponibili: 80

Data scadenza iscrizioni: 28-04-2019

Data inizio corso: 14-05-2019 Data fine corso: 15-05-2019